Le Migliori Certificazioni per il Web su cui investire

Le Migliori Certificazioni per il Web su cui investire

Saper costruire un sito web oggi non è più sufficiente; oltre a conoscenze di HTML5, CSS3, ASP, PHP le aziende cercano persone che siano in grado di monitore il proprio sito e, all’occorrenza, di aumentarne il ranking sfruttando piattaforme e strumenti adeguati.

Per questo, in questa nostra guida, non solo abbiamo inserito certificazioni sullo sviluppo come quelle di Adobe, Microsoft e Zend ma abbiamo inserito due certificazioni di Google quali AdWords e Analytics IQ che potranno aiutarvi a dimostrare le vostre capacità nel campo SEO.

Per cui, cominciamo a vedere cosa occorre fare per poter ottenere queste certificazioni e dare una spinta alla nostra carriera.

 

ACE – Adobe Certified Expert

In breve:
Certificazione: ACE – Adobe Certified Expert
Prerequisiti e corsi obbligatori: Nessun prerequisito, sebbene Adobe si aspetti che i candidati abbiano una vasta esperienza con gli argomenti degli esami; vedere le singole guide d’esame per dettagli

Formazione consigliata, i prezzi vanno da $ 900,00 (circa € 800,00) a $ 3.600,00 (circa 3.100,00) per la formazione virtuale e in classe

Numero di esami: Un esame per applicativo scelto.
Costo per esame: $ 180,00 a esame (circa € 160,00)
Sito web: https://www.adobe.com/training/certification.html
Materiale didattico: Una guida d’esame gratuita, con argomenti d’esame, numero di domande, esempi di domande e suggerimenti di preparazione disponibili sulla pagina web di ciascun esame.

Strumenti di apprendimento, inclusi libri, eBook, eLearning, pacchetti di preparazione, apprendimento basato su video, esami di pratica e altro disponibili su Adobe Certification Marketplace

Adobe è senza dubbio leader mondiale nello sviluppo di software per la grafica, il video editing e l’animazione, progettazione e pubblicazione web e, a supporto delle sue piattaforme software e suite di strumenti, offre le certificazioni Adobe Certified Expert (ACE), che copre un’ampia gamma di aree di contenuti interattive e online.

I candidati possono certificarsi su un singolo prodotto Adobe Creative Cloud (Dreamweaver, Photoshop, Illustrator ecc.) o Adobe Digital Marketing Suite (Adobe Experience Manager, Adobe Campaign, ecc.).

Gli esami di certificazione Adobe hanno un prezzo ragionevole che si attesta sui $ 180,00 (circa € 160,00) e tramite l’azienda è possibile a volte ricevere offerte tipo BOGO (Buy One Get One free – paghi uno prendi due) per gli esami di certificazione – o due diversi esami al prezzo di uno, o un esame e la possibilità di rifarlo in caso di esito negativo; offre inoltre numerose risorse di preparazione per gli esami, e gli elementi più popolari del suo portfolio di esami sono supportati abbastanza bene con libri post-vendita, esami di pratica e altri materiali ausiliari.

Le certificazioni relative al prodotto Creative Cloud non scadono, ma Adobe aggiorna gli esami come nuovi prodotti e le versioni principali sono disponibili. Le certificazioni sui prodotti Adobe Digital Marketing Suite sono valide per un anno.

C’è una forte domanda di professionisti esperti nei prodotti Adobe. Se siete pronti e disposti a mantenere aggiornate le vostre competenze queste possono essere le certificazioni che fanno al caso vostro.

 

Google AdWords Certification

In breve:
Certificazione: Google AdWords Certification
Prerequisiti e corsi obbligatori: I candidati devono registrarsi presso Google Partners e creare un profilo.

Nessun corso di formazione disponibile tramite Google

Numero di esami: Due esami. Le domande variano da 63 a 100 per ogni esame, tra 90 e 120 minuti per completare il test, 80% di risposte giuste per superare l’esame.

L’esame: Principi base di AdWords (90 minuti) è obbligatorio poi si può scegliere un esame tra:

  • Pubblicità associata alla ricerca – 120 minuti
  • Pubblicità display – 120 minuti
  • Pubblicità per il mobile – 90 minuti
  • Pubblicità video – 90 minuti
  • Google Shopping – 90 minuti
Costo per esame: GRATIS
Sito web: https://support.google.com/partners/answer/3153810?hl=IT&ref_topic=3203989
Materiale didattico: La pagina web sugli esami di certificazione include link a guide di studio per ciascun esame. Ulteriori materiali di studio possono essere disponibili nel portale Partners. La Guida di AdWords di Google include documentazione e istruzioni su AdWords.

Google è il numero uno dei motori di ricerca e la sua certificazione Google AdWords è una di quelle che maggiormente appare nei risultati di ricerca tra le offerte di lavoro.

Per ottenere la certificazione AdWords, i candidati devono superare due esami: l’esame Principi di base di AdWords obbligatorio, più uno a scelta tra Pubblicità associata alla ricerca, Pubblicità display, Pubblicità per il mobile, Pubblicità video o Google Shopping.

L’esame Principi di base di AdWords riguarda i concetti generali di pubblicità online, i vantaggi della pubblicità online e di AdWords, l’impostazione di una campagna AdWords e le migliori pratiche per la gestione e l’ottimizzazione di tali campagne. Gli altri esami AdWords si concentrano sulla creazione, gestione, misurazione e ottimizzazione di tipi specifici di campagne.

Per sostenere gli esami di certificazione di Google AdWords (che sono gratuiti), i candidati devono iscriversi al programma Google Partners, che fornisce accesso all’esame, nonché eventi, ricerche di settore, la community di Google Partners e altro ancora. Il punteggio che passa agli esami genera un certificato e una pagina del profilo pubblico di Google Partners.

 

Google Analytics Individual Qualification (IQ)

In breve:
Certificazione: Google Analytics Individual Qualification (IQ)
Prerequisiti e corsi obbligatori: I candidati devono registrarsi presso Google Partners e creare un profilo.

Consigliati i corsi di Analytics Academy:

  • Google Analytics per principianti
  • Google Analytics avanzato
Numero di esami: Un esame di 90 minuti, 80% di risposte corrette
Costo per esame: GRATIS
Sito web: https://support.google.com/partners/answer/6089738?hl=it%E2
Materiale didattico: La pagina web della certificazione include link ad Analytics Academy, corsi di formazione autonomi. Link ai materiali di studio degli esami disponibili nel portale Partners.

La seconda certificazione di Google che prendiamo in considerazione è la Google Analytics Individual Qualification (IQ).

Molte aziende hanno bisogno di analisti di contenuti SEO e di strateghi del web esperti in strumenti di analisi dei siti web e uno degli strumenti più popolari è senza dubbio Google Analytics.

La società di Mountain View incoraggia i marketer, gli analisti e gli sviluppatori a ottenere la qualifica individuale (IQ) di Google Analytics, una certificazione che riconosce la competenza nelle “best practice di analisi digitale e nella piattaforma di Google Analytics”.

Sebbene sia altamente legato al programma Google Partners, chiunque può sostenere l’esame di IQ di Google Analytics e ottenere la certificazione.

Per aiutare le persone a migliorare la propria esperienza, Google offre corsi di formazione online gratuiti tramite Analytics Academy. Ogni corso ha diverse lezioni video, ognuna delle quali dura da due a sei minuti e comprende attività di apprendimento.

Anche il singolo esame IQ di Google Analytics è gratuito. Proprio come la certificazione Google AdWords, i candidati per IQ di Google Analytics devono registrarsi per il programma Google Partners, che fornisce accesso all’esame, nonché eventi, ricerche di settore, la community di Google Partners e altro ancora. Il punteggio ottenuto all’esame risulta in un certificato e in una pagina del profilo pubblico di Google Partners.

La certificazione IQ di Google Analytics è valida per 18 mesi trascorsi i quali i possessori devono sostenere l’esame aggiornato alla versione corrente per poter mantenere valida la certificazione.

 

 

Microsoft Technology Associate e Microsoft Certified Solutions Associate

In breve:
Certificazione: MTA – Fondamenti sullo sviluppo di applicazioni HTML5

MCSA: Applicazioni Web:

Prerequisiti e corsi obbligatori: Nessun prerequisito necessario per la MTA

Per la MCSA sono consigliati almeno due o tre anni di esperienza nel settore o, in alternativa, il possesso di una o più certificazioni MTA

Numero di esami: MTA: un esame

MCSA: Applicazioni Web: due esami

  • MCSA – Programmare HTML5 con JavaScript e CSS3
  • MCSA – Programmazione in C#
  • MCSA – Sviluppo di applicazioni Web ASP.NET MVC
Costo per esame: MTA – Fondamenti sullo sviluppo di applicazioni HTML5 € 127,00

MCSA – Programmare HTML5 con JavaScript e CSS3 € 165,00

MCSA – Programmazione in C# € 165,00

MCSA – Sviluppo di applicazioni Web ASP.NET MVC € 165,00

Sito web: MTA – Fondamenti sullo sviluppo di applicazioni HTML5
https://www.microsoft.com/it-IT/learning/exam-98-375.aspx

MCSA – Programmare HTML5 con JavaScript e CSS3
https://www.microsoft.com/it-it/learning/exam-70-480.aspx

MCSA – Programmazione in C#
https://www.microsoft.com/it-it/learning/exam-70-483.aspx

MCSA – Sviluppo di applicazioni Web ASP.NET MVC
https://www.microsoft.com/it-it/learning/exam-70-486.aspx

Materiale didattico: Materiale di riferimento per gli esami, inclusi test pratici, formazione con istruttore, kit di formazione personale, libri Microsoft Press e risorse online Microsoft sono segnalate sulle pagine di ogni certificazione.

Non potevano assolutamente mancare delle certificazioni Microsoft dai nostri risultati.

Vi abbiamo inserito due distinte certificazioni; la prima la MTA – Fondamenti sullo sviluppo di applicazioni HTML5 è una certificazione entry-level ed è stata inoltre la prima certificazione in assoluto a dedicarsi ad HTML5.

I candidati che vogliono cimentarsi in questa certificazione dimostreranno le proprie le proprie competenze nello sviluppo in HTML5 di applicazioni client per i moderni dispositivi touch (PC, tablet e telefoni cellulari), questo certificazione è incentrata sull’utilizzo di HTML5, CSS3 e JavaScript per lo sviluppo di applicazioni client.

Prima di sostenere l’esame, i candidati dovranno acquisire solide conoscenze di base degli argomenti illustrati nella guida per la preparazione, tra cui CSS e JavaScript. È consigliabile che i candidati acquisiscano familiarità con i concetti e dispongano di esperienza pratica nelle tecnologie correlate, seguendo i relativi corsi di formazione oppure mediante le esercitazioni e gli esempi disponibili in MSDN e Microsoft Visual Studio.

La seconda certificazione Microsoft in oggetto è la MCSA: Applicazioni Web; di livello avanzato rispetto alla MTA, la MCSA mira a certificare le competenze dei candidati relative all’implementazione di moderne Web App.

Per poter conseguire tale certificazione, oltre ovviamente a possedere solide conoscenze in materia, i candidati devono superare due esami a scelta tra:

  • Esame 70-480 – Programmare HTML5 con JavaScript e CSS3
    I candidati per questo esame devono avere uno o più anni di esperienza nella programmazione della logica applicativa/di business essenziale per un’ampia varietà di tipi di applicazioni e piattaforme hardware/software utilizzando JavaScript. I candidati devono inoltre avere almeno uno o due anni di esperienza nello sviluppo con HTML in un modello di programmazione orientato agli oggetti e basato su eventi.
  • Esame 70-483 – Programmazione in C#
    I candidati per questo esame devono avere uno o più anni di esperienza nella programmazione di logica applicativa/di business essenziale per un’ampia varietà di tipi di applicazioni e piattaforme hardware/software utilizzando C#.

E obbligatoriamente:

  • Esame 70-486 – Sviluppo di applicazioni Web ASP.NET MVC
    Questo esame è destinato agli sviluppatori con un’esperienza minima compresa tra tre e cinque anni nello sviluppo di applicazioni Web Microsoft ASP.NET, compresi almeno due anni di sviluppo di soluzioni basate su MVC.

Le certificazioni Microsoft sono e restano valide sul mercato finché le aziende continuano a utilizzare le tecnologie coperte nella certificazione. Tuttavia nell’ultimo periodo, dato il frenetico aggiornamento delle tecnologie, Microsoft incoraggia i possessori delle sue certificazioni a ricertificarsi annualmente sostenendo nuovamente gli esami superati in precedenza o cimentandosi in nuovi esami.

 

Zend Certified PHP Engineer

In breve:
Certificazione: Zend Certified PHP Engineer
Prerequisiti e corsi obbligatori: Nessun prerequisito. Sono raccomandati dei corsi che costano da € 995,00 a € 1.295,00
Numero di esami: Un esame
Costo per esame: € 170,00
Sito web: http://www.zend.com/en/services/certification/php-certification
Materiale didattico: Sulla pagina della certificazione si possono trovare i link ai corsi, ai materiali di studio, di preparazione all’esame.

Tra i linguaggi server-side, PHP è senza dubbio il più utilizzato, il più popolare e, soprattutto, il più menzionato nelle richieste di lavoro pubblicate dalle varie aziende.

Progettato per creare pagine web dinamiche e per interagire con i database, PHP funziona utilizzando le istruzioni che sono interpretate da un preprocessore integrato nell’ambiente di runtime del server Web; PHP è inoltre un linguaggio disponibile gratuitamente per i più diffusi sistemi operativi e piattaforme web server.

Con sede a Louisville, in Colorado, Rogue Wave Software ha acquistato nel 2015 la californiana Zend Technologies e, a tutt’oggi, offre una delle più importanti implementazioni di PHP; oltre a questo, la società offre anche un percorso di certificazione, la Zend Certified PHP Engineer, che mira ad identificare programmatori competenti e ben informati sull’utilizzo sia della versione 7 di Zend Engine che di PHP.

Per poter ottenere la certificazione, il candidato deve superare un singolo esame che risulta essere molto impegnativo che copre appieno la conoscenza di PHP. Riassumendolo, l’esame si basa su:

  • Conoscenze di base Di PHP (sintassi, operatori, variabili, ecc..)
  • Funzioni
  • Data Format
  • Funzionalità web
  • Programmazione orientata a oggetti
  • Sicurezza
  • Input / Output
  • Databese
  • Array
  • Patterns e stringhe
  • Eccezioni

Per chi lo desidera, l’azienda offre corsi on-line con istruttore e diversi libri di preparazione all’esame.

Come abbiamo detto prima, essendo i programmatori PHP molto ricercati, varrebbe la pena di prendere in considerazione il conseguimento di tale certificazione a maggior sostegno del proprio curriculum.

Anche per il web per ora è tutto, esistono altre certificazioni legate al web che spaziano dalla programmazione all’utilizzo, ad esempio, dei CMS. Alcune di queste stanno facendosi strada sempre più e non e detto che in un nostro futuro aggiornamento, non vengano prese in considerazione.

Le Migliori Certificazioni sullo Sviluppo App su cui investire

Le Migliori Certificazioni sullo Sviluppo App su cui investire

I datori di lavoro che assumono sviluppatori di app solitamente cercano candidati con esperienza nella creazione di queste. Spesso sono alla ricerca di candidati che possiedano una vasta gamma di conoscenze su svariati concetti come, ad esempio, le interfacce di programmazione delle applicazioni (API), nell’esperienza utente (UX), e linguaggi di programmazione quali: Python, C#, PHP, JavaScript, HTML5/CSS3 e Swift.

I datori di lavoro tendono a preferire o richiedere un diploma di laurea in scienze informatiche o in una disciplina correlata, ma data l’elevata richiesta di sviluppatori per dispositivi mobili, alcuni sono disposti a formare internamente (o a pagare un ente di formazione) i candidati che magari già possiedono un background in un’area IT collegata, come la creazione di reti o di ingegneria, o addestrare gli sviluppatori esperti all’utilizzo di altre piattaforme o tools utili allo sviluppo mobile.

Come in altri settori, anche nel mondo dello sviluppo mobile esistono svariate certificazioni che si possono conseguire di altrettante famose corporate come IBM, Oracle, Red Hat che, però, nonostante l’interessante bagaglio formativo trasmesso ai candidati interessati, non attraggono l’interesse dei datori di lavoro.

Nell’elenco che vi proponiamo di seguito troverete esposte solamente quelle certificazioni di cui si trova maggiore richiesta nelle offerte di lavoro, quindi, senza dilungarci oltre, andiamo a vedere quali sono le Top certificazioni per lo sviluppo mobile.

 

Associate Android Developer

In breve:
Certificazione: Associate Android Developer
Prerequisiti e corsi obbligatori: Nessun prerequisito richiesto
Numero di esami: Un esame pratico basato su un progetto di codifica e un colloquio di uscita
Costo per esame: € 150,00
Sito web: https://developers.google.com/training/certification/associate-android-developer/
Materiale didattico: Il sito di formazione per sviluppatori di Google offre diverse risorse, come corsi base, intermedi e avanzati in lingua inglese. Workbooks e guide di studio sono disponibili nella maggior parte dei corsi.

Come prima certificazione abbiamo inserito la certificazione ufficiale di Google relativa ad Android; il sistema operativo di Big G copre l’85% del mercato mobile e sia la domanda di applicazioni che di sviluppatori è sempre in forte crescita.

Associate Android Developer fa parte del ristretto, ma significativo, gruppo di certificazioni di Google assieme a Mobile Web Specialist, Google Certified Professional – Cloud Architect, and Certified Professional – Data Engineer certifications (di cui parleremo presto nel dettaglio).

La certificazione di Associate Android Developer certifica le competenze nella progettazione, costruzione e debugging di applicazioni Android, progettazione di soluzioni per l’archiviazione e progettazione di applicazioni per l’integrazione con interfacce esterne all’applicazione core di Android. L’esame basato su prestazioni singole richiede anche i candidati a mettere concetti di interfaccia utente (UI) e user experience (UX) per creare funzionalità di layout standard e personalizzati utilizzando il codice XML e Java.

Sebbene non sia necessaria la formazione per lo sviluppatore Android Associate di Google, Google offre un sacco di risorse tramite le quali è possibile preparasi.

 

MTA Developer: Microsoft Technology Associate Developer

In breve:
Certificazione: MTA Developer
Prerequisiti e corsi obbligatori: Nessuna. Microsoft consiglia tre o cinque giorni di formazione con istruttore e esperienza nella programmazione con qualche linguaggio e/o tools di programmazione specifici.
Numero di esami: Esame 98-361: Software Development Fundamentals
Esame 98-375: HTML5 App Development Fundamentals
Esame 98-380: Introduction to Programming with Block-Based Languages
Costo per esame: € 127,00 a esame, erogati da Pearson VUE
Sito web: https://www.microsoft.com/it-it/learning/mta-developer-certification.aspx
Materiale didattico: Microsoft Virtual Academy ha risorse aggiuntive e Born to Learn offre gruppi di studio e forum. I libri di preparazione per gli esami in inglese possono essere trovati su Amazon e in altri negozi di libri online.

inizialmente Microsoft aveva creato le certificazioni MTA come aiuto agli studenti delle scuole superiori e dei college per iniziare a possedere una certificazione IT. Ma nel corso del tempo, le certificazioni si sono dimostrate essere anche un trampolino di lancio sia per tutte quelle persone che cercano di entrare nel settore IT sia per i professionisti IT che vogliono cambiare carriere (o specializzazioni).

Anche se non risulta essere un prerequisito, il conseguimento di una certificazione MTA può anche aiutare i candidati a prepararsi a certificazioni Microsoft di livello superiore, come Microsoft Certified Solutions Developer (MCSD), soprattutto grazie all’esperienza pratica con prodotti e tecnologie applicabili.

Il programma di certificazione MTA offre certificazioni orientate verso infrastrutture IT, database e sviluppatori. Dato l’obiettivo che si pone questo articolo, per ora ci concentreremo sulla certificazione MTA Developer. Solo un esame è richiesto dai tre seguenti:

  • Software Development Fundamentals
  • HTML5 App Development Fundamentals
  • Introduction to Programming with Block-Based Languages

Microsoft suggerisce che la maggior parte dei candidati dovrebbero prendere in considerazione, per primo, il conseguimento della MTA Software Development Fundamentals. Potranno poi scegliere un’altra certificazione MTA più specifica in base ai propri obiettivi di carriera oppure passare direttamente ad una certificazione di livello superiore. I candidati per la credenziale MTA Developer devono aspettarsi di comprendere e utilizzare la versione più recente di Microsoft Visual Studio come strumento di sviluppo primario. A differenza di molte altre certificazioni, quelle MTA non scadono. Una volta ottenuta una certificazione, è riconosciuta per la vita.

 

MCSD App Builder: Microsoft Certified Solutions Developer App Builder

In breve:
Certificazione: MCSD: App Builder
Prerequisiti e corsi obbligatori: Possesso di una certificazione tra:

  • MCSA: Web Applications
  • MCSA: Universal Windows Platform

Formazione raccomandata ma non obbligatoria

Numero di esami: Un esame a scelta tra:

  • Esame 70-534: Architecting Microsoft Azure Solutions
  • Esame 70-532: Developing Microsoft Azure Solutions
  • Esame 70-487: Developing Microsoft Azure and Web Services
  • Esame 70-488: Developing Microsoft SharePoint Server 2013 Core Solutions
  • Esame 70-489: Developing Microsoft SharePoint Server 2013 Advanced Solutions
  • Esame 70-496: Administering Microsoft Visual Studio Team Foundation Server
  • Esame 70-497: Software Testing with Visual Studio
  • Esame 70-498: Delivering Continuous Value with Visual Studio Application Lifecycle Management
Costo per esame: € 165,00
Sito web: https://www.microsoft.com/it-it/learning/mcsd-app-builder-certification.aspx
Materiale didattico: Su Microsoft Learning si possono trovare video di preparazione agli esami, test pratici,informazioni su corsi in aula e corsi di formazione on-demand, libri, risorse online e altro ancora.

Microsoft offre alcune delle certificazioni di livello avanzato rivolte agli sviluppatori di applicazioni, sia mobile che web, sviluppatori di software, sviluppatori web e ingegneri per il controllo qualità.

Quindi, dopo aver preso in considerazione la certificazione MTA, ci è sembrato doveroso parlare di Microsoft Certified Solutions Developer, la top level delle certificazioni Microsoft.

Nello specifico parliamo della MCSD App Builder: per accedervi è necessario che i candidati già dispongano di una certificazione Microsoft Certified Solutions Associate (MCSA), Web Applications o Universal Windows Platform e superino uno degli esami scegliendo tra una di queste aree:

  • Microsoft Azure (2 esami disponibili),
  • Microsoft SharePoint (2 esami disponibili),
  • Microsoft Visual Studio (2 esami disponibili)
  • Microsoft Visual Studio Team Foundation Server (2 esami disponibili)

La formazione è raccomandata ma non è richiesta prima di un esame MCSD, ma potrebbe essere d’aiuto che il candidato possieda già un po’ di esperienza (uno o due anni) nel lavorare con Azure, C #, SharePoint, Office client, Visual Studio, .NET o HTML5 che sono gli argomenti che si ritrovano negli esami e assicurarsi di superare l’esame al primo colpo.

Con le novità introdotte da Microsoft in tema di certificazioni, una volta che un candidato ottiene una delle certificazioni MCSD: App Builder, non ha l’obbligo di ricertificarsi entro tre anni come succedeva in passato. Tuttavia si consiglia di sostenere e superare un esame elettivo ogni anno civile per dimostrare il proprio impegno nel restare costantemente aggiornati.

 

Salesforce Certified Platform App Builder

In breve:
Certificazione: Salesforce Certified Platform App Builder
Prerequisiti e corsi obbligatori: Nessun prerequisito. Salesforce consiglia due corsi:
• Corso DEV-402: Declarative Development for Platform App Builders
• Corso CRT-402: Certification Preparation for Platform App Builder
Numero di esami: Un esame:

  • 60 domande a scelta multipla * (saranno aggiunti 5 domande non classificate)
  • 105 minuti assegnati per completare l’esame (il tempo comprende anche le domande non classificate)
  • Il 63% di risposte esatte per superare l’esame
Costo per esame: La tassa di registrazione è di circa € 200,00, più le tasse applicabili secondo le leggi locali
La tassa di ripetizione è di circa € 100,00, più le tasse applicabili secondo le leggi locali
Sito web: http://certification.salesforce.com/appbuilder
Materiale didattico: Salesforce mette a disposizione del materiale didattico qui.

Salesforce è un’azienda leader nel settore del customer relationship management (CRM) e vanta più di 150.000 clienti in tutto il mondo. Salesforce supporta i suoi clienti con una varietà di soluzioni, dalle vendite e dal servizio, alla produttività, all’analisi e all’Internet of Things (IoT).

Con tanti prodotti e servizi disponibili, non sorprende che il programma di certificazione Salesforce sia ampio e ben sviluppato, e include una credenziale di Builder di applicazioni che genera un grande interesse nelle offerte di lavoro.

Il Salesforce Certified Platform App Builder è rivolta a professionisti che progettano, costruiscono e implementano applicazioni personalizzate per la piattaforma Force.com. La certificazione richiede ai candidati di passare un singolo esame, che riguarda la modellazione e la gestione dei dati, la sicurezza, la logica aziendale, le interfacce utente e i casi di utilizzo per le funzioni sociali per applicazioni personalizzate. I candidati devono inoltre sapere come personalizzare le applicazioni per l’utilizzo e la distribuzione delle applicazioni mobili, nonché i report di progettazione e i dashboard.

Salesforce richiede agli App Builder di mantenere le attuali competenze. I titolari di credenziali devono sostenere degli esami con ogni nuovo ciclo di rilascio del prodotto (tipicamente in primavera, estate e inverno).

 

OutSystems – Associate​ ​Mobile​ ​Developer​ ​Certification

In breve:
Certificazione: Associate​ ​Mobile​ ​Developer​ ​Certification
Prerequisiti e corsi obbligatori: Non ci sono requisiti per sostenere l’esame di certificazione.
Numero di esami: Un esame composto da domande a scelta multipla
Costo per esame: € 200,00 circa
Sito web: https://www.outsystems.com/learn/certifications/
Materiale didattico: Outsystems invita a studiare online con il seguente materiale:
Formazione online
Documentazione di OutSystems 10
Best practice di OutSystems Mobile
Best practice della piattaforma OutSystems
Master Class su OutSystems 10 Sviluppo mobile

OutSystems 10 è una piattaforma che sfrutta un’architettura completamente ridisegnata e completamente ottimizzata per l’esecuzione su dispositivi mobili con prestazioni ottimali, ritardi pari a zero, transizioni e animazioni più fluide. È possibile costruire l’App un’unica volta con un unico sorgente e distribuirla sia piattaforme iOS che Android.

Se si desidera ottenere la certificazione come Associate​ ​Mobile​ ​Developer​, bisogna registrarsi sulla pagina delle certificazioni utilizzando l’apposito modulo di registrazione.

L’esame di certificazione Associate Mobile Developer consiste in domande a scelta multipla. L’esame si concentra su conoscenze pratiche e scenari che convalidano le proprie conoscenze e la propria esperienza professionale. Ogni domanda ha solo una risposta corretta e le risposte errate non influenzano il punteggio. L’esame è disponibile online, il che significa che si può sostenere l’esame senza viaggiare. Gli esami sono controllati da una terza parte, che garantisce l’integrità dell’ambiente fisico e virtuale. Fare l’esame è semplice: basta pianificare l’esame con almeno 72 ore di anticipo, visitare l’URL fornito e confermare i dettagli. Quindi scegliere il momento più conveniente per sostenere l’esame.

La certificazione non scade mai. La certificazione Associate Mobile Developer è associata a una versione specifica della piattaforma OutSystems. Ad esempio, se si ottiene la certificazione Associate Mobile Developer per la piattaforma 10, non è possibile richiedere la certificazione per le versioni successive: 11, 12, ecc. Le certificazioni saranno limitate alle versioni principali della versione. La certificazione per una singola versione è sufficiente per la maggior parte degli sviluppatori. Tuttavia, se desideri ricevere la certificazione per l’ultima versione, bisogna sostenere un nuovo esame di certificazione.

Con questa certificazione si chiude il nostro breve viaggio tra le migliori certificazioni legate allo sviluppo di App; ci aggiorniamo alla prossima guida.

Le Certificazioni sullo Sviluppo Software attualmente più richieste per i Professionisti IT

Le Certificazioni sullo Sviluppo Software attualmente più richieste per i Professionisti IT

Al giorno d’oggi di linguaggi di programmazione ne esistono tanti e tante sono le certificazioni tra cui scegliere; in questa nostra nuova guida vi forniremo l’elenco e le specifiche delle 5 certificazioni maggiormente richieste nell’ambito della programmazione.

Le certificazioni qui riportate si basano su una ricerca effettuata su alcuni portali di lavoro (come LinkedIn e Indeed dove le richieste superano quota 17.000 fino ad arrivare a portali come TechCareers a quota 2.000) evidenziando la frequenza con cui queste certificazioni vengono richieste.

I salari possono variare a seconda della posizione richiesta, ma di media uno sviluppatore di software o app può aspettarsi di guadagnare una cifra che può aggirarsi intorno ai 70.000,00 € annui. Il portale SimplyHired riporta salari che sfiorano i 120.000,00 € all’anno per gli sviluppatori di App e i 130.000,00 € all’anno per gli sviluppatori software.

Diamo ora un’occhiata da vicino alle prime cinque certificazioni.

 

MCSD App Builder: Microsoft Certified Solutions Developer App Builder

In breve:
Certificazione: Microsoft Certified Solutions Developer (MCSD): App Builder
Prerequisiti e corsi obbligatori: Certificazione Microsoft Certified Solutions Associate (MCSA) Web Applications oppure MCSA: Universal Windows Platform comprendenti due esami ciascuna.
Numero di esami:  1 Esame
Costo per esame: € 165,00
Sito web:  https://www.microsoft.com/it-it/learning/mcsd-app-builder-certification.aspx
Materiale didattico: Materiale di riferimento agli esami, formazione con istruttore, kit di formazione a ritmo personalizzato sono disponibile presso il Microsoft Learning

La Microsoft Certified Solutions Developer è la certificazione di più livello rilasciata dalla casa di Redmond rivolta a programmatori e sviluppatori di applicazioni; oltre alla MCSD App Builder esistono attualmente altre cinque certificazioni:

  • MCSD Web Applications
  • MCSD SharePoint Applications
  • MCSD Application Lifecycle Managment
  • MCSD Azure Solutions Architect
  • MCSD Universal Windows Platform

Dal 31 marzo scorso Microsoft ha mandato “in pensione” alcune delle sue certificazioni, per cui a breve la MCSD Azure Solutions Architect verrà sostituita  dalla MCSE: Cloud and Platform Infrastructure, mentre tutte le altre MCSD (Web Applications, SharePoint Applications, Application Lifecycle Managment e Universal Windows Platform) dovrebbero essere sostituite dalla MCSE: App Builder.

Tornando alla MCSD: App Builder, questa certificazione è rivolta agli sviluppatori App e convalida le competenze del candidato necessarie per la costruzione di web-services, web-applications e app per dispositivi mobile. Per ottenere tale certificazione i candidati devono ottenere prima la certificazione MCSA Web Applications oppure la MCSA Universal Windows Platform, dopodichè i candidati dovranno superare un esame MCSD tra quelle elencate:

  • Microsoft Azure
  • Microsoft SharePoint Server
  • Universal Windows Platform
  • Microsoft Visual Studio

Per i candidati che invece già possiedono la certificazione MCSD Universal Windows Platform, Web Applications o SharePoint Applications, possono ottenere la certificazione direttamente senza sostenere esami.

In ultimo segnaliamo che la ricertificazione non è necessaria per chi ottiene la MCSD: App Builder. Per chi comunque fosse interessato ad approfondire l’argomento Certificazioni Microsoft, consigliamo la lettura della nostra: Guida Alle Certificazioni Microsoft.

 

CSSLP: Certified Secure Software Lifecycle Professional

In breve:
Certificazione: Certified Secure Software Lifecycle Professional (CSSLP)
Prerequisiti e corsi obbligatori: Per ottenere la certificazione, il candidato deve:

  • Avere almeno 4 anni di esperienza lavorativa full-time nello sviluppo del ciclo di vita del software (software development lifecycle) con almeno una delle otto certificazioni CSSLP oppure un diploma di laurea o equivalente in ambito informatico;
  • Superare l’esame di certificazione CSSLP;
  • Inviare domanda di approvazione a (ISC)2 entro nove mesi dal completamento dell’esame.

Inoltre è richiesta la ricertificazione ogni 3 anni

Numero di esami:  1 Esame della durata di 4 ore, il test conta 175 e si devono raggiungere 750 punti su 1000 per essere promossi.
Costo per esame: € 480,00
Sito web: https://www.isc2.org/csslp/default.aspx
Materiale didattico: Nella pagina web relativa alla certificazione è possibile trovare link a vari strumenti di studio come libri di testo, seminari di formazione, webcast, materiale interattivo e altro. Inoltre potete trovare materiale di terze parti anche su Amazon.

Come tutte le certificazioni (ISC)2, anche la CSSLP è una credenziale vendor-neutral ed è particolarmente rilevante per molti progetti di sviluppo e programmazione. E’ destinata a sviluppatori software, tester e certifica la competenza del candidato nel poter garantire il corretto funzionamento delle applicazioni durante tutto il ciclo di vita del software.

L’esame prende in oggetto tutte le fasi del ciclo di vita inclusi concetti come software sicuri, requisiti, progettazione, implementazione, codifica e testing. I candidati dovrebbero anche essere in grado di accelerare operazioni come accettazione, distribuzione e manutenzione.

La CSSLP può essere sostenuta attraverso centri autorizzati Pearson VUE, per cui disponibile in modalità on-line. Secondo (ISC)2, la CSSLP è l’unica certificazione che attualmente esalta la sicurezza nelle varie fasi di creazione del software e l’inclusione di pratiche migliori di sviluppo.

 

Certificazioni C e C++ di C++Institute

In breve:
Certificazione: C 0 C++ Associate, Professional e Senior:

  • CLA: C Programming Language Certified Associate
  • CLP: C Certified Professional Programmer
  • CLS: C Senior Certified Programmer
  • CPA: C++ Certified Associate Programmer
  • CPP: Certified Professional Programmer
  • CPS: C++ Senior Certified Programmer
Prerequisiti e corsi obbligatori: Le certificazioni devono essere prese seguendo un percorso scalare partendo dal livello Associate per arrivare fino al Senior.
Numero di esami:  1 Esame per ogni livello della durata di 75 minuti, tra le 55 e le 65 domande, richiesto l’80% di risposte corrette per il superamento.
Costo per esame: € 295,00
Sito web:  https://cppinstitute.org/
Materiale didattico: Sul sito del C++ Institute sono presenti link a risorse di studio, come corsi e testi.

I linguaggi C e C++ hanno fatto la storia della programmazione, nati nel 1972 il C e nel 1983 il C++, i due linguaggi non intendono tramontare. Così il C++Institute e Pearson VUE hanno deciso di offrire le prime certificazioni relative ai due linguaggi riconosciute a livello mondiale.

I candidati possono scegliere due percorsi di certificazione, uno per il linguaggio C e altro per C++, partendo da un livello di certificazione associate, passando per il livello professional fino a raggiungere il livello senior. Delle 6 certificazioni complessive, attualmente ne sono disponibili solamente 4:

Per il linguaggio C abbiamo:

  • CLA: C Programming Language Certified Associate
  • CLP: C Certified Professional Programmer

Per il linguaggio C++ abbiamo:

  • CPA: C++ Certified Programmer Associate
  • CPP: C++ Certified Professional Programmer

Nel prossimo futuro saranno messe a disposizione dei candidati anche le certificani CLS: C Senior Certified Programmer e CPS: C++ Certified Senior Programmer.

Potete considerare le certificazioni del C++ Institute come “buone per la vita” visto che i due linguaggi non hanno subito sostanziali stravolgimenti nel corso degli anni e che ancora oggi programmatori C e C++ sono molto richiesti.

 

PCP: Puppet Certified Professional

In breve:
Certificazione: Puppet Professional Certification (PCP)
Prerequisiti e corsi obbligatori: Familiarità con la documentazione Puppet, buona pratica e conoscenza della Puppet Style Guide; richiesta anche esperienza lavorativa con il software Puppet oltre alla gestione di infrastrutture di sistema e buona capacità di sviluppare moduli base.

Raccomandato il corso: Puppet Fundamentals and Practitioner.

Numero di esami:  1 Esame: PPT-204 – System Administration Using Puppet della durata di 90 minuti per un totale di 60 domande
Costo per esame: € 180,00 circa erogato da Pearson VUE.
Sito web: https://puppet.com/support-services/certification
Materiale didattico:  Le pagine web relativa alla certificazione contiene i link alla documentazione Puppet come la Puppet Language Style Guide, esami pratici oltre l’elenco di eventuali corsi di formazione.

Fondata nel 2005 da Luke Kanies, Puppet è diventata famosa e apprezzata sia per il suo software per la gestione delle configurazioni (offerto sia in versione open source che in versione commerciale) sia per il suo software di automazione. Dalla sua nascita ad oggi, il software Puppet è cresciuto notevolmente finendo per essere utilizzato non solo negli Stati Uniti, ma anche nel Regno Unito, Irlanda, Australia, Repubblica Ceca; si stima che ormai siamo oltre 30.000 le aziende nel mondo che utilizzino prodotti Puppet.

La certificazione PCP è nata per convalidare la conoscenza tecnica e il sistema di managment tramite sistema Puppet da parte del candidato. Non esistono requisiti formali per ottenere la certificazione PCP, ma per essere un candidato di successo bisogna possedere una buona conoscenza della documentazione e della best practice di Puppet nel lavorare con i dati e mantenere aggiornati i componenti di sistema.

Gioca a favore anche l’esperienza pratica sul software Puppet; inoltre la società raccomanda vivamente che i candidati frequentino entrambe i corsi di formazione Foundation e Practitioner prima di affrontare l’esame. La certificazione ottenuta non scade, gli esami sono costantemente aggiornati alla versione corrente di Puppet. Chi ottiene la certificazione la prima volta dovrebbe pianificare di ricertificarsi ogni 18 mesi per tenersi in linea con le nuove versioni Puppet.

 

SSCE: SaltStack Certified Engineer

In breve:
Certificazione:  SaltStack Certified Enginner
Prerequisiti e corsi obbligatori:  Possedere un minimo di esperienza lavorativa con SaltStack e completare i seguenti percorsi di formazione:

  • Administration I – costo circa € 2.200,00, della durata di tre giorni o cinque mezze giornate (21 ore totali)
  • Administration II – costo circa € 2.500,00, della durata di tre giorni o cinque mezze giornate (21 ore totali) accessibile dopo aver frequentato Administration I
Numero di esami:  1 Esame di 80 domande
Costo per esame: € 350,00
Sito web:  https://saltstack.com/certification/
Materiale didattico:  Attualmente non è disponibile materiale didattico per studiare in autonomia, sono per cui necessari i corsi SaltStack

Sviluppato da Thomas S. Hatch, SaltStack è un software pluri premiato utilizzato per la gestione dei data center (virtualizzazione, cloud, applicazioni, software, configuration management, e molto altro ancora). SaltStack è unico nel suo genere in quanto prevede l’automazione di attività relative a DevOps, ITOps e CloudOps.

La certificazione SSCE convalida le conoscenze del candidato oltre all’esperienza reale nell’attuazione di soluzioni SaltStack. L’esame copre argomenti come esecuzione, configurazione, la sicurezza e le templates.

Necessari sono i due corsi di formazione per ottenere le certificazioni: Administration I e Administration II. I prezzi rendono però questa certificazione una delle più costose da ottenere. Administration I copre temi come l’installazione, la configurazione e l’utilizzo di moduli di esecuzione remota. Administration II si basa sulle competenze acquisite nel corso Administration I e introduce i concetti di integrazione, provisionig, la distribuzione del cloud, la sicurezza il problem solving e le best practice.

Sperando che l’articolo sia stato di vostro interesse, vi rimando a continuare la lettura dei nostri articoli.

Alla prossima.